Il nome del figlio, dal 23 ottobre nei cinema spagnoli il film della Archibugi

El_nombre_del_bambinoUscirà il 23 ottobre nei cinema spagnoli il film di Francesca Archibugi “Il nome del figlio“, distribuito in Italia nel gennaio di quest’anno. La versione doppiata in spagnolo avrà il curioso nome di “El nombre del bambino” (bambino non è una parola spagnola, ma questa parola italiana è conosciuta da molti in Spagna).

Fra gli attori ci sono Valeria Golino, che proprio in questi giorni compie 50 anni, Luigi Lo Cascio, diventato famoso per il suo ruolo in film come “I cento passi” e “La meglio gioventù”, Alessandro Gassman, Micaela Ramazzotti e Rocco Papaleo.

La trama

da Wikipedia: Paolo Pontecorvo, agente immobiliare con la battuta pronta e il vizio della beffa, e Simona, aspirante scrittrice di periferia col vizio della gaffe, aspettano un bambino. In occasione di una cena organizzata a casa di Betta e Sandro, sorella e cognato di Paolo alla quale partecipa anche il loro più grande amico Claudio, Paolo comunica con enfasi e convinzione il nome scelto per il nascituro. La famiglia, composta da professori universitari, insegnanti e musicisti allineati a sinistra, non reagisce bene davanti a quel nome, un nome ‘inquadrato’ a destra e dentro un passato drammatico per la nazione. Dibattito e scambio di idee degenerano presto in una messa in discussione di valori, scelte e persone, che non mancano di offendere e ferire tutti, nessuno escluso. Ognuno infatti ha un piccolo o grande segreto nascosto che in qualche modo riguarda anche gli altri e che potrebbe compromettere i loro rapporti, ma qualche volta l’amore può fare miracoli e rimettere ordine nel caos degli affetti.

Il film è un’adattamento italiano del francese Cena tra amici (Le Prénom) diretto da Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte (2012).

Qui sotto il trailer ufficiale del film in italiano. Nella versione doppiata in spagnolo.

 

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.