Debito pubblico, la Spagna sfonda il muro del 100% del PIL




DEBITO_SPAGNAMADRID. Il debito pubblico spagnolo ha fatto segnare un record in questi primi mesi del 2016. Secondo i dati del primo trimestre di quest’anno, il debito delle amministrazioni pubbliche ha superato, per la prima volta dal 1909, il 100% del PIL. 

Secondo i dati della Banca di Spagna, fra gennaio e marzo l’amministrazione pubblica spagnola ha accumulato un debito di 1.095 miliardi di euro (la metà di quello italiano, che è di oltre 2.200 miliardi). Il debito pubblico in Spagna cresce da decenni, con un periodo di calo soltanto fra gli anni ’90 e gli anni 2000. A partire dallo scoppio della crisi, nel 2008, l’impennata è stata costante e molto rapida.

Anche in Italia il debito pubblico ha fatto recentemente segnare un nuovo record. Qui però i valori sono ancora più alti. Pochi giorni fa è stato toccato il record di 2.228,7 miliardi. Rispetto al PIL, è più del 130%.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *