Spagna, forti temporali chiudono il mese di agosto: allerta meteo in molte province




meteo spagnaMADRID. Il mese di agosto si chiude con forti temporali in Spagna.

Una gota fria (in italiano “goccia fredda”, meglio conosciuta in meteorologia con il termine generico cut off) sta causando da ieri elevata instabilità sulla penisola iberica con violenti temporali, grandinate, tempeste di fulmini e precipitazioni localmente anche molto intense.

La fase di maltempo, che arriva dopo quasi due mesi di caldo e siccità (nel contesto di un 2017 già storicamente siccitoso e caldo), ha messo in allerta diverse province spagnole.

Potrebbe interessarti: La siccità del 2017 in Spagna

Oggi ci sono state violente precipitazioni dalla Galizia all’Andalusia, con situazioni di particolare eccezionalità nell’area centro-meridionale della Spagna. Fin da stamane l’Agenzia meteo spagnola, AEMET, aveva diramato un‘allerta arancione (media gravità) per le comunità autonome di Madrid e Castiglia e La Mancia.



Forti temporali da Nord a Sud e temperature in forte calo

Oltre alla pioggia c’è da segnalare il crollo delle temperature. Dopo settimane di ondate di calore asfissianti, le colonnine di mercurio sono scese in alcune province anche di 10-15°C rispetto a qualche giorno fa.

A Madrid, dove fra la notte scorsa e la giornata di oggi si sono verificati numerosi temporali (oltre 22 mm di accumulo), la temperatura massima registrata oggi in città non raggiungeva i 24°C.

 

Gli effetti della “goccia fredda” continueranno a farsi sentire almeno fino al 31 agosto, secondo le previsioni dell’AEMET, che possono comunque essere consultate a questo link.

Previsioni del tempo a Barcellona per i prossimi 3 giorni

Meteo Barcellona, previsioni del tempo per i prossimi 3 giorni

Previsioni del tempo a Madrid per i prossimi 3 giorni

Meteo Madrid, previsioni del tempo per i prossimi 3 giorni

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *