Spagna, identificate le vittime degli attentati di Barcellona e Cambrils: tante le nazionalità




In una conferenza stampa tenutasi oggi pomeriggio, il consigliere catalano per la Giustizia, Carles Mundó, ha affermato che sono state identificate tutte le vittime degli attentati di Barcellona e Cambrils avvenuti il 17 agosto scorso.

Aggiornamento al 26 agosto. Il bilancio è salito a 16 morti, per il decesso di una persona ferita in ospedale. Tante le nazionalità delle vittime.

Il bilancio definitivo è di 6 spagnoli, 3 italiani, 2 portoghesi, 1 belga, 1 statunitense, 1 canadese, 1 tedesco ed 1 australiano.

In questo conteggio ci sono anche due donne con doppia nazionalità, una ispano-argentina ed una italo-argentina. Fra le vittime ci sono persone di ogni età, anche bambini.

Chi erano le vittime delle stragi di Barcellona e Cambrils

Identificadas todas las víctimas mortales de los ataques de Barcelona y Cambrils

Según ha informado en rueda de prensa el conseller de Justicia, Carles Mundó, entre las 15 víctimas se encuentran seis personas de nacionalidad española, una de ellas con doble nacionalidad española y argentina. Cinco de las víctimas españolas residían en diferentes localidades de la provincia de Barcelona: Dos en Rubí, Barcelona, Vilafranca del Pendès y Sant Hipòlit de Voltregà, y otra en Zaragoza.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.