Porto di Barcellona, la Warner fa tappare l’immagine di Titti sulla nave degli agenti antisommossa





In un quadro di crescenti tensioni, per l’avvicinarsi del referendum (dichiarato illegale da Madrid) del primo ottobre, ha fatto sorridere a molti la vicenda dei personaggi della Warner Bros nascosti da un telone al porto di Barcellona.

Tutto è cominciato quando migliaia di agenti della polizia e della guardia civil, e dei reparti antisommossa, chiamati straordinariamente in Catalogna per la gestione dell’ordine pubblico in questi giorni incandescenti di tensione politica, sono stati alloggiati in tre grosse navi ormeggiate nel Porto di Barcellona.

Si tratta di due navi da crociera della GNV (la compagnia italiana Grandi Navi Veloci), in particolare si tratta delle navi Rhapsody e Azzurra. La terza nave è di proprietà della Moby Lines, ed è la Moby Dada.

Potrebbe interessarti. Segui la DIRETTA con le ultime notizie sul dopo-1 ottobre in Spagna. La Catalogna va verso l’indipendenza? Le ultime news

Le navi-albergo sono delle compagnie GNV e Moby Lines

Le navi sono state affittate per l’occorrenza dal Ministero degli Interni spagnolo, che non trovava un alloggio alternativo.

La nave della Moby con i disegni dei Looney Tunes

Una di queste navi, della compagnia Moby Line, ha sulle fiancate degli enormi disegni con i personaggi dei cartoni animati della serie Looney Tunes, della Warner Bros, come Titti (il canarino che compare nei cartoni di Gatto Silvestro), Willy Coyote ed altri.

L’utilizzo di una nave così allegra e spensierata per alloggiare migliaia di agenti delle forze dell’ordine, in un quadro di evidente tensione, ha fatto esplodere i social network con burle e prese in giro verso il Governo spagnolo.

Enormi teloni neri per coprire Titti e Willy Coyote

Poco tempo dopo però, l’apparizione di enormi teli neri che coprivano le immagini dei cartoni animati, ha acceso ancor di più l’ilarità degli internauti, la maggior parte dei quali ha pensato fosse un’azione per rendere più “sobria” la nave-albergo. In molti hanno twittato a favore della “liberazione di Titti”, che in Spagna viene chiamato Piolìn.

 

Agenti di polizia che dormono nella nave, intanto, si sono lamentati per la minor luce che entra dalle finestrelle, a causa dei grossi teloni neri.

La Warner Bros è la responsabile

La verità è venuta a galla il 27 settembre, quando è stato reso noto che in realtà, a chiedere che i personaggi della Warner venissero tappati, è stata la Warner Bros stessa, che evidentemente non vuole che i suoi disegni animati diventino personaggi involontari dello scontro interno alla Spagna. Personaggi che, ovviamente, hanno anche dei diritti d’autore sopra.

La decisione di tappare i disegni con enormi teloni ha presentato comunque dei grossi grattacapi per il Ministero degli Interni, visto che il vento non rendeva facile questo curioso compito.

La notizia sui giornali spagnoli

Twitter se ríe del barco de Piolín que Interior ha mandado a Catalunya

Twitter se ha tomado a risa el barco de Piolín que el Ministerio de Interior ha mandado a Catalunya. Muchos han ironizado sobre una de las embarcaciones que el Gobierno español ha fletado para que sirvan de residencia temporal a los refuerzos de la Guardia Civil y de la Policía Nacional desplazados para intentar impedir el referéndum .

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.