[Settimana 11 – 17 settembre 2017] La Rassegna Stampa sulla Spagna

Abbiamo selezionato alcuni articoli dei giornali italiani che hanno parlato di Spagna questa settimana. Una settimana dominata dallo scontro crescente fra Catalogna e Madrid. Fra le altre notizie sulla Spagna, anche i primi incontri di Champions fra squadre italiane e spagnole. 




12 settembre 2017

Madrid passa alla linea dura contro l’indipendentismo catalano

La Spagna schiera i Mossos d’Esquadra contro il referendum della Catalogna

Contro un milione di persone scese in piazza per chiedere l’indipendenza della Catalogna, il Governo di Madrid schiera i Mossos d’Esquadra, il corpo di polizia regionale catalano. La Procura della Catalogna ha ordinato di impedire il referendum di autodeterminazione convocato per il 1° ottobre dal Governo regionale indipendentista e vietato dalla magistratura.

Catalogna, Madrid ordina il sequestro delle urne del referendum sull’indipendenza

Catalogna, Nadal si schiera contro l’indipendenza: “Uniti siamo più… IL VIDEO PIU’ VISTO trattative riservate Vendita Villa a Roma (Teleborsa) – Hochtief, controllata tedesca di Acs, ha chiuso un finanziamento con un pool di banche da 15 miliardi di euro a supporto dell’offerta su Abertis. Prima di decidere il da…

Inizia la Champions: a Roma, finisce 0-0 l’incontro fra Atletico Madrid e Roma

Champions: Roma-Atletico Madrid 0-0, Alisson salva i giallorossi

ROMA – Con sofferenza ma anche grande orgoglio, la Roma blocca sullo 0-0 un ottimo Atletico Madrid e porta a casa un punto colmo di fiducia nel girone di ferro di Champions League. I giallorossi hanno rischiato grosso contro la squadra di Simeone che nel secondo tempo è venuta fuori prepotentemente, sfruttando un’evidente migliore condizione atletica.

13 settembre 2017

Madrid “commisaria” la Catalogna e indaga i sindaci che parteciperanno al referendum

Spagna, Madrid “commissaria” i fondi alla Catalogna. Barcellona: “Repressione senza precedenti”

MADRID – Il governo centrale spagnolo ha deciso di pagare direttamente gli stipendi dei servizi pubblici della Catalogna, dando alla Generalitat, il governo locale catalano, un ultimatum “finanziario” di 48 ore: Barcellona dovrà riprenderà l’invio del resoconto settimanale delle spese a causa dello stop annunciato ieri dal vicepresidente catalano Oriol Junqueras.

Così Madrid blinda il voto catalano

Ancora un cartellino rosso della Corte costituzionale spagnola al referendum per la “scissione” della Catalogna dalla Spagna mentre il livello dello scontro tra la giunta autonomista di Barcellona e il governo centrale di Madrid si alza: la procura spagnola ha ordinato ieri alla polizia catalana, i Mossos d’Esquadra, di sequestrare le urne e qualsiasi materiale destinato alla tenuta del referendum di autodeterminazione del 1° ottobre.

15 settembre 2017

Ancora tensioni sul referendum in Catalogna: Madrid blocca le finanze catalane

Il pugno di Madrid si stringe ogni giorno con più forza, inesorabile, attorno alla Catalogna ribelle proiettata verso il referendum sull’indipendenza del primo ottobre: il governo spagnolo ha deciso oggi la prima misura di limitazione dei poteri di Barcellona, prendendo il controllo della sua spesa pubblica.

Barcellona, la sfida dei sindaci catalani. In 700 al corteo contro Madrid: “Noi voteremo”

Oltre 700 sindaci della Catalogna hanno aderito al corteo di Barcellona per contestare la linea del governo di Madrid che osteggia il referendum per

17 settembre 2017

Il nuovo stadio dell’Atletico Madrid

Com’è fatto il nuovo stadio dell’Atletico Madrid – Il Post

Dopo sei anni di lavori, sabato sera l’Atletico Madrid ha inaugurato il suo nuovo stadio che a partire da questa stagione sostituirà lo storico Vicente Calderon, l’impianto nel centro di Madrid in cui il club ha disputato le sue gare casalinghe dal 1966 fino a poche settimane fa.

Non perderti le ultime sullo scontro Catalogna-Madrid

Catalogna, un settembre ad alta tensione: ecco la DIRETTA con le news aggiornate

 

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.