Spagna, le strade intitolate a José Antonio: un omaggio camuffato al fondatore della Falange




jose antonioCamminando per alcuni centri spagnoli ci si può imbattere in una strada intitolata a José Antonio.

Nessun cognome a specificare di quale José Antonio si tratti.

Succede in almeno quindici municipi spagnoli, e non è una dedica amichevole a qualche paesano particolarmente simpatico.

Si tratta di un omaggio camuffato a José Antonio Primo de Rivera, fondatore della Falange spagnola, principale leader del fascismo spagnolo, figlio del dittatore Miguel Primo de Rivera, al potere dal 1922 al 1930.

Un omaggio nascosto al fondatore della Falange

A svelare questo “omaggio nascosto” è stato un senatore di Compromís, Carles Mulet, che ha effettuato una approfondita ricerca sulla toponomastica franchista e falangista di oltre duemila municipi spagnoli.

In questo modo i comuni in questione hanno aggirato la legge di memoria storica (ley de memoria historica), approvata nel 2007 dal governo Zapatero: una legge che impone l’eliminazione dei nomi di personalità legate alle dittature spagnole del XX secolo dalla toponomastica di città e paesi in tutta la nazione.



José Antonio chi?

Tuttavia, la rimozione di “calle José Antonio” presenterà qualche difficoltà in più. Il senatore protagonista della scoperta ha ricevuto risposte davvero sorprendenti dai municipi “nostalgici”, che sono letteralmente “caduti dalle nuvole” senza saper dare una spiegazione su chi fosse il José Antonio a cui era dedicata una via.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito con notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*