A Roma la 18° Corsa di Miguel: per ricordare il giovane atleta desaparecido argentino

carrera miguel roma
foto tratta dal profilo Facebook @laCorsadiMiguel

Si terrà il 21 gennaio 2018, a Roma, la 18° edizione della Corsa di Miguel, la corsa podistica di atletica leggera, diventata un appuntamento immancabile per gli amanti di questo sport.

Nata nel 2000 per iniziativa di un giornalista della Gazzetta dello Sport, la corsa prende il nome da Miguel Benacio Sanchez, giovane podista e poeta argentino, desaparecido e ucciso dalla dittatura di Videla nel 1978, per via delle sue idee politiche. Un omicidio di cui, in questo 2018, si compiono 40 anni.

La corsa: un simbolo della lotta al razzismo ed alle sopraffazioni sociali e politiche

Negli anni la corsa è diventata simbolo della lotta al razzismo ed alle sopraffazioni sociali e politiche avvenute non solo in Argentina, ma in tutto il mondo.

La corsa di Miguel è composta da tre diverse gare: una competitiva per atleti (10 km), una non competitiva aperta a tutti (anche questa di 10 km) ed una di 3 chilometri chiamata Strantirazzismo (rifacendosi al nome della “stracittadina”, con cui si indicano le corse popolari cittadine di pochi chilometri).

Per maggiori informazioni, per iscriversi e per approfondire su questa sempre più popolare corsa romana, si può visitare il sito ufficiale della Corsa di Miguel. 

Da segnalare infine che a marzo si tiene anche una omologa corsa nella capitale dell’Argentina, Buenos Aires.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.