Gli articoli ed i reportage dei giornali spagnoli sulle elezioni italiane

Lo speciale de El Paìs sulle elezioni italiane del 4 marzo 2018

Negli ultimi giorni e nelle ultime settimane i giornali spagnoli hanno prestato molta attenzione a quanto sta succedendo in Italia, con l’approssimarsi delle elezioni del 4 marzo.

lee el artículo en castellano

El Paìs ha pubblicato una lunga serie di reportage ed approfondimenti sotto il nome “viaggio nell’Italia che vota“, che approfondiscono non solo la situazione politica italiana ed il clima che si respira, ma anche realtà che vanno dall’immigrazione (con un reportage da Lampedusa) alla mafia (“la ‘ndrangheta dissangua la Calabria“).

Uno degli ultimi articoli de El País sulle elezioni 2018 in Italia parla delle presunte attività degli hacker russi per dare maggior forza all’estrema destra italiana, con notizie false prevalentemente volte a creare un clima di insofferenza e preoccupazione verso gli immigrati.

I giornali spagnoli parlano delle elezioni italiane

Il giornale El Mundo si concentra sugli allarmi dovuti alla crescita della destra xenofoba, con articoli su Casa Pound (“los neofascistas preparan su asalto al Parlamento“), e sulla coalizione di centro-destra Salvini-Berlusconi.

Il giornale digitale eldiario.es si concentra anche sulla crescita dell’appoggio ai gruppi fascisti ed al vincolo con la destra “istituzionale” (“la reaparición de Berlusconi en política muestra que Italia todavía lucha contra su pasado fascista“) e su come le destre si siano unite nel nome del rifiuto agli immigrati (“el rechazo a los inmigrantes une las derechas en Italia“). Eldiario.es ha pubblicato anche un articolo sulla sfiducia dei giovani nella politica, che potrebbe portare ad un record dell’astensione il prossimo 4 marzo.

Anche il giornale Ctxt ha pubblicato diversi articoli di approfondimento sulla situazione in Italia. Uno parla del ritorno di Silvio Berlusconi (“Berlusconi reloaded”), un altro sulla “lepenización de Italia“, riferito a Massimo Salvini ed alla sua Lega Nord trasformata in una Lega nazionalista e xenofoba, con tinte fascistoidi.

Va segnalato anche la sintesi della situazione italiana su Europa Press, con un articolo di un ricercatore italiano, Francesco Pasetti, che si concentra sui dati falsi diffusi durante la campagna elettorale rispetto all’arrivo di immigrati in Italia. Dati quasi sempre esagerati e distorti per creare un falso clima di allerta e pericolo.  L’articolo di Europa Press si chiama “de la retorica anti-inmigración a la violencia“.

Sulla stampa italiana

Infine segnaliamo il numero 1242 della rivista Internazionale, in italiano.

9/15 febbraio 2018 * Numero 1242

“Più di settant’anni dopo la morte di Benito Mussolini, migliaia di italiani stanno aderendo a gruppi che si definiscono fascisti. Tra i motivi ci sono il modo in cui viene raccontata la crisi dei migranti, l’aumento di notizie false e l’incapacità del paese di fare i conti con il passato”.

 

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.