Ora legale in Spagna, quando cambiare gli orologi?

Dall’ora legale all’ora solare – ottobre 2018. Ecco quando cambiare ora in Spagna

fuso orario spagnaIn Spagna come in Italia, l’ultima domenica di marzo torna l’ora legale. In questo 2018 lo spostamento degli orologi andrà fatto alle 02.00 di domenica 25 marzo.

Le lancette andranno spostate in avanti di un’ora. Occhio ai telefonini: gli smartphone molto spesso hanno già impostato il cambio d’ora automatico. Oppure no. Meglio controllare prima per evitare sfasamenti temporali poco gradevoli.

La grande domanda che si fanno le persone che vengono in Spagna è: l‘orario spagnolo è lo stesso italiano? La risposta è sì. C’è lo stesso orario, perché Italia e Spagna condividono lo stesso fuso orario. Da ottobre a marzo il fuso UTC+1, e da marzo a ottobre il fuso UTC+2, quando entra in vigore l’ora legale.

Ora legale: a che serve? Perché bisogna cambiare ora? 

In Spagna stesso orario che in Italia

La Spagna in realtà non dovrebbe trovarsi in questo fuso, bensì in quello di Gran Bretagna, Irlanda e Portogallo: in inverno UTC+0 ed in estate UTC+1. L’orario di Greenwich, insomma. Basta guardare una cartina geografica per capire il perché. La Spagna però, fin dagli anni ’40 si trova nel fuso “sbagliato”, per volere de dittatore Franco, che voleva allineare il paese con l’orario dei paesi vicini, come la Francia.

La Spagna si trova “nel fuso sbagliato”

Il problema è che questo sfasamento si fa vedere. Durante i mesi autunnali succede che alle 8.00 è ancora notte fonda in certe zone, e succede che in estate ci sia luce ancora alle undici di sera. Questo sfasamento ha portato ad abitudini diverse dagli altri paesi europei, ed anche sud europei: si pranza dopo le 14, si cena dopo le 21 ed anche le attività lavorative sono spostate in avanti.

Che ore sono in Spagna? Dati e curiosità sull’orario spagnolo

Da anni i principali partiti spagnoli vogliono cambiare tutto questo, riportando la Spagna nel fuso che geograficamente gli spetterebbe. Questo cambiamento, inizialmente proposto da piccoli comitati quasi ignorati, è diventato nel 2015 parte del programma elettorale dei partiti PP, PSOE e Ciudadanos.

Per tornare al fuso che la Spagna usava più di 70 anni fa basterebbe non cambiare l’ora il 25 marzo: in sostanza, mentre tutta l’Europa e gran parte dei paesi entra nell’ora legale, la Spagna potrebbe semplicemente non fare nulla. Questo però non accadrà quest’anno. Sembra che ancora sia presto per un cambiamento che trasformerebbe le abitudini degli spagnoli, in fondo orgogliosi dei loro orari “sfasati” (rispetto alla media europea).



The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.