Metropolitana di Roma, inaugurata la stazione-museo San Giovanni sulla linea C

ROMA. Il 12 maggio del 2018 resterà una data storica per i romani: finalmente, dopo anni di ritardi, è stata inaugurata la stazione della metropolitana San Giovanni, lungo la linea C.

Con questa stazione, finalmente, la terza linea della metro di Roma si collega con la linea A, facendo fare un importante passo avanti alla rete metropolitana della capitale. lee el artículo en castellano

L’inaugurazione è avvenuta con un grosso ritardo rispetto alla data prevista. La sindaca Virginia Raggi ha espresso parole entusiaste in occasione dell’inaugurazione, affermando che si tratta di una data storica e che “Roma comincia a correre”. Del resto, l’inaugurazione arriva proprio in un momento in cui è sempre più evidente la situazione critica in cui versa il trasporto pubblico romano, con continui incendi di autobus (l’ultimo avvenuto in pieno centro).

La nuova stazione San Giovanni: un museo

Una particolarità della nuova stazione è che è come un museo. Nella fermata della metro si possono infatti visitare alcuni reperti archeologici trovati durante gli scavi, con pannelli esplicativi. Una stazione-museo sul modello della metropolitana di Atene.

Ora che finalmente la linea C si connette con la linea A, la rete metropolitana di Roma fa un innegabile salto in avanti, consentendo al quadrante est della città di raggiungere il centro e le altre linee metro. Negli ultimi tre anni, da quando è stata inaugurata la linea C, la terza linea della metro di Roma era rimasta “isolata”per la mancanza della connessione con le altre linee.

Ora il prossimo passo sarà l’apertura della stazione Amba Aradam-Ipponio e successivamente la stazione Colosseo. La fermata Colosseo si connetterà con quella della linea B, facendo compiere un ulteriore passo avanti alla rete.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.