Anche la Spagna contro i sacchetti di plastica: dall’1 luglio a pagamento

Finalmente anche la Spagna si allinea alla direttiva europea nell’ambito dei sacchetti di plastica per uso commerciale. A partire dal primo luglio 2018 le buste di plastica, anche quelle leggere, saranno a pagamento in tutti i negozi, per scoraggiare il loro uso ed incoraggiare il riutilizzo e l’uso di sporte. 

Saranno esenti da pagamento solo i sacchetti considerati “molto leggeri”, con spessore inferiore a 15 micron. Sono ad esempio le buste usate nei supermercati per il peso di frutta e verdura. 

Dal 1°luglio 2018 buste di plastica a pagamento

A partire dal 2021 le buste di plastica saranno proibite in tutti i negozi spagnoli e dovranno essere per forza biodegradabili. Una misura che arriva piuttosto in ritardo rispetto all’Italia e altri paesi europei.

Visita la sezione Ambiente de El Itagnol Tutte le notizie di ambiente da Spagna e Italia

In Italia le buste di plastica sono già bandite da anni, per legge, e dal 1°gennaio 2018 anche quelle molto leggere, sotto i 15 micron di spessore, devono essere biodegradabili. L’Italia è stata fra i primi paesi europei a “dichiarare guerra” alla plastica, con misure importanti in campo ambientale.

Ti potrebbe interessare. Italia e Spagna fra i paesi che più plastica riversano nel Mediterraneo

In tutto il mondo in questi ultimi anni è cresciuta l’attenzione verso l’emergenza plastica per via del crescente inquinamento dei mari e degli oceani. Recentemente sono stati diffusi nuovi dati sull’inquinamento da plastiche nel mar Mediterraneo ed il dato che emerge è preoccupante: nonostante sia un bacino molto piccolo rispetto al totale degli oceani del mondo, concentra al suo interno il 7% di tutte le microplastiche del pianeta. L’Italia e la Spagna contribuiscono in buona parte al suo inquinamento.



The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito con notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.