Roma, si apre il festival del cinema itinerante Karawan in uno dei quartieri più multietnici

karawanTorna dal 20 al 24 giugno 2018, nel quartiere romano di Tor Pignattara, Karawan, la festa del cinema itinerante e all’aperto che di sera in sera porta il grande cinema nei cortili dei quartieri Tor Pignattara e Pigneto, proponendo visioni non convenzionali per trattare i temi della convivenza e dell’incontro tra culture in tono non drammatico.

Nato nel 2012 in quella che è una delle aree più multietniche della Capitale, per il secondo anno consecutivo Karawan è sostenuto dal Mibact con il bando MigrArti.

Immigrazione, incontro fra culture, integrazione

Karawan è il primo festival cinematografico (e non solo) sui temi dell’immigrazione, incontro di culture e integrazione con punto di vista e tono programmaticamente non drammatici. Karawan è un festival di cinema ma è soprattutto una festa itinerante che pianterà le sue tende in piazze, ville, auditorium, biblioteche, case, centri culturali, atelier, musei, bar, panifici e gallerie d’arte. Karawan è come Torpignattara: contraddittorio per natura, mutevole per necessità.



Festa del cinema in uno dei quartieri più multietnici di Roma

Quest’anno la selezione dei film e la proposta di eventi collaterali ruota intorno al tema della civitas con l’hashtag #newtown a sottolineare nuove visioni della città come habitat aperto e inclusivo, che fa esplodere i margini e in cui nessuno è ospite ma tutti membri di una nuova, plurale, comunità.

Un festival itinerante

Fin dagli esordi uno degli obiettivi della manifestazione è stimolare una riflessione sui concetti di ‘centro’ e ‘periferia’, Karawan negli anni è diventato un festival diffuso e site specific, che si sposta ogni sera in un cortile diverso, trovando ospitalità in condomini privati così come in spazi pubblici e mettendo in relazione le energie più positive nel territorio. Maggiori dettagli e il programma del festival a questo link.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.