Spagna, si dimette un ministro del governo Sánchez

MADRID. A pochissimi giorni dalla nascita del governo socialista di Pedro Sánchez, prima grana per il nuovo esecutivo. Il ministro della Cultura e dello Sport, Máxim Huerta, si è dimesso nel pomeriggio.

In mattinata,  il giornale El Confidencial aveva reso nota la notizia che il ministro, nel periodo fra 2006 e 2008, aveva evaso il fisco per un totale di 256.000 euro. In un primo momento il ministro, insediatosi da soli 6 giorni, aveva detto di non rinunciare al posto. Ma nel corso della giornata le pressioni su Huerta sono cresciute sempre più, fino alle dimissioni.

AGGIORNAMENTO. Il 14 giugno ha giurato come nuovo ministro della Cultura José Guirao, ex direttore del Museo Reina Sofia di Madrid.



The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.