Spagna, si dimette una ministra per irregolarità nella partecipazione ad un master

MADRID. Nuovo grattacapo per il governo socialista di Pedro Sanchez. La ministra della Salute, Carmen Montòn, si è dimessa nella serata dell’11 settembre dopo le rivelazioni della stampa sulle irregolarità legate ad un master frequentato nel 2011. La ministra è accusata di aver presentato una tesi con parti copiate da altri lavori.

Irregolarità meno gravi rispetto a quelle che sono costate il posto alla ex presidente della Comunità Autonoma di Madrid, Cristina Cifuentes, o rispetto a quelle di cui è accusato l’attuale leader del PP, Pablo Casado, ma che certo non le fanno acquistare popolarità. La ministra ha deciso di dimettersi in serata. Le sue dimissioni aprono una crisi nel governo socialista, nato soltanto tre mesi fa, ma possono anche costituire un punto di forza rispetto all’avversario principale, il PP di Pablo Casado, su cui pesano le accuse di falsificazione di un master.

A giugno un altro ministro del governo socialista di minoranza si era dimesso. 

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.