Spagna, alluvione alle Baleari: 13 morti a Maiorca

È di tredici morti il bilancio (aggiornato purtroppo di ora in ora nella giornata del 10 ottobre e poi nei giorni a seguire) dell’alluvione lampo che ha colpito ieri sera la comarca di Llevant nell’isola di Maiorca, alle Baleari. Piogge fortissime hanno colpito l’isola nel pomeriggio di ieri, con accumuli record che hanno toccato e superato in certi punti i 200 mm.

Il paese di San Llorenç ed i municipi vicini sono stati i più colpiti: lo straripamento di un torrente, secco durante la maggior parte dell’anno, ha travolto le case dei centri abitati intrappolando le persone che si trovavano nei piani bassi. Diverse anche le macchine trascinate via dall’acqua in piena.

I dettagli sulla catastrofe di San Llorenç 

Ieri, 9 ottobre, era stata una giornata di forte maltempo in Spagna. Un fortissimo temporale aveva colpito anche Barcellona, con strade trasformate in torrenti per la caduta di oltre 50 mm di pioggia in soltanto trenta minuti.

L’aggiornamento. Il popolarissimo tennista spagnolo Rafael Nadal si è unito alla gente di Sant Llorenc des Cardassar, a Maiorca, per aiutare nel lavoro di pulizia delle case e delle strade invase dal fango.

I video del disastro

The following two tabs change content below.

Lorenzo Pasqualini

Madrid
Giornalista freelance, geologo, scrive soprattutto di Ambiente, Scienze e Spagna. Fondatore e redattore de El Itagnól, collabora con diverse testate italiane. Vive in Spagna da anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.