Fino al 29 gennaio a Madrid si vota online per decidere come spendere 30 milioni di euro

decide madridMigliaia di madrileni sono chiamati a votare in questi giorni il Bilancio partecipativo del 2019, scegliendo quale progetto di miglioramento della città vogliono che venga finanziato dal Comune.

Si tratta della quarta edizione della votazione (che avviene online) sulla piattaforma Decide Madrid. In questa pagina web, ogni cittadino empadronado (residente nel Comune) può registrarsi e proporre progetti per cambiare la propria città.

Oltre mille progetti fra cui votare, anche nei quartieri

Il grande referendum Decide Madrid del 2017, per decidere il futuro del centro della città

Se il progetto raggiunge abbastanza voti, verrà finanziato dal Comune e reso realtà. Nel 2019 sono stati presentati oltre mille progetti, e ci sono 30 milioni di euro stanziati per finanziarli. La votazione online si concluderà il 29 gennaio sulla piattaforma Decide Madrid. Negli anni scorsi alcune proposte presentate su Decide Madrid sono diventate realtà. Nel 2018 l’ONU ha premiato Madrid per questa iniziativa di democrazia partecipativa, alla quale però continua a partecipare una percentuale molto ridotta della popolazione.

Tutti gli articoli sulla piattaforma Decide Madrid

The following two tabs change content below.

Lorenzo Pasqualini

Madrid a El Itagnol
Giornalista, ho collaborato negli anni con giornali e periodici italiani e spagnoli. Sono caporedattore de ilmeteo.net, portale italiano del gruppo Meteored. Fondatore e caporedattore de El Itagnol. Vivo in Spagna da anni, sempre a cavallo fra Roma e Madrid. Laurea magistrale in Geologia Applicata all'Ingegneria.