Migliaia di venezuelani in piazza a Madrid contro Maduro: “Sanchez, riconosci Juan Guaidó”

venezuela-madridMADRID. La sera del 23 gennaio, migliaia di venezuelani si riuniti presso la Puerta del Sol di Madrid a poche ore dall’auto-proclamazione di Juan Guaidó come presidente del Venezuela. In serata la piazza madrilena era piena di manifestanti, molti dei quali con bandiere e colori del Venezuela.

Quella di ieri sera è stata una delle maggiori manifestazioni organizzate da una comunità straniera a Madrid. A Madrid si trova la più numerosa comunità venezuelana di tutta Europa.

I manifestanti anti-Maduro chiedevano in piazza, sventolando bandiere del Venezuela, che il presidente del governo spagnolo Pedro Sanchez riconoscesse Guaidó come nuovo presidente. Un riconoscimento arrivato ieri sera da U.S.A., Canada, Brasile e altri paesi del Sud America, ma non dai paesi dell’Unione Europa.

Ciudadanos chiede al presidente socialista di riconoscere Guaidò

Il leader del partito spagnolo Ciudadanos, Alber Rivera, ha chiesto a Sanchez che riconosca Guaidò come nuovo presidente del Venezuela.

Pedro Sanchez: “elezioni democratiche unica via”

Il presidente del governo spagnolo Pedro Sánchez ha chiamato telefonicamente Guaidó dal vertice di Davos ed ha affermato che le elezioni democratiche sono l’unica “uscita idonea e naturale” alla crisi. L’ex presidente socialista Felipe Gonzalez, presidente di governo in Spagna dagli anni ’80 agli anni ’90, ha invece chiesto all’Unione Europea che si posizioni a favore dell’auto-proclamato presidente del Venezuela.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.