Catalogna, 200.000 in piazza a Barcellona contro il processo ai leader indipendentisti

manifestazione barcellonaMADRID. Circa duecentomila persone sono scese in piazza a Barcellona, lo scorso sabato 16 febbraio, per manifestare contro il processo ai dodici leader indipendentisti catalani iniziato una settimana fa. Sullo striscione di apertura la frase: “l’autodeterminazione non è un reato”.

La cifra di partecipazione secondo gli organizzatori era di mezzo milione di persone. Molte le bandiere catalane “esteladas”, e gli slogan a favore dell’indipendenza. È stata la manifestazione indipendentista più importante dallo scorso 11 settembre, giorno della Diada. Tanti i cartelli e i ritratti con i volti dei leader in prigione.

Tweets dalla manifestazione

 

Il 12 febbraio è iniziato il “super-processo” ai leader catalani

Lo scorso 12 febbraio è iniziato presso il Tribunal Supremo di Madrid il processo a diversi politici catalani, accusati di reati molto pesanti fra cui quello di “ribellione” per aver partecipato al tentativo di rottura con la Spagna nell’autunno del 2017. Lo scorso 14 febbraio, nel terzo giorno di dichiarazioni, l’ex presidente del governo catalano, Oriol Junqueras, ha lanciato dure accuse contro la magistratura spagnola affermando che si tratta di un “processo politico”.

Riesplode lo scontro fra indipendentismo e istituzioni spagnole

La tensione fra indipendentismo catalano e stato spagnolo si è rialzata ad inizio febbraio, dopo mesi di relativa “calma”. Lo strappo dei partiti nazionalisti catalani ha portato alla caduta del governo Sanchez ed alla convocazione di elezioni anticipate, che si terranno il 28 aprile prossimo.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.