La Spagna riconosce Guaidó come presidente del Venezuela mentre l’Italia no

venezuela
Juan Guaidó

MADRID. Alla fine il governo spagnolo di Pedro Sanchez ha riconosciuto Juan Guaidó come presidente ad interim del Venezuela. Non lo aveva fatto il 23 gennaio scorso, quando Guaidó si era auto-proclamato nuovo presidente del paese, in aperta sfida a Nicolas Maduro, e migliaia di venezuelani nella piazza di Puerta del Sol di Madrid gli avevano chiesto di farlo.

Oggi alle 11 è arrivata la attesa comunicazione ufficiale, subito seguita da quelle dei grandi paesi europei, dalla Francia al Regno Unito, fino alla Germania. Grande assente l’Italia, terza potenza dell’Unione Europea. Il governo Conte ha deciso infatti di non riconoscere Guaidó, seguendo la linea dettata dal Movimento 5 Stelle, pur chiedendo che vengano indette elezioni nel paese.



The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.