Infestazione di processionarie a Madrid per il caldo anticipato e l’assenza di piogge

processionarieMADRID. L’inverno secco e la primavera ampiamente anticipata di quest’anno hanno creato le condizioni per una importante infestazione di processionaria a Madrid.

Stiamo parlando di un lepidottero appartenente alla famiglia Notodontidae, altamente distruttivo per le pinete e la cui peluria è molto urticante. La presenza di questo animale in città diventa un problema per bambini e animali domestici.

Le processionarie fanno parte del paesaggio spagnolo, per l’elevata presenza di pinete. In certe aree montane sono presenti da anni vaste infestazioni. Durante l’anno questi insetti vivono in nidi bianchi che costruiscono sui rami degli alberi, poi in primavera scendono al suolo. Quest’anno complice il calore anticipato e l’assenza di piogge hanno anticipato l’uscita dai nidi e, in località come Madrid, si presentano in numero maggiore degli anni passati.

Piano eccezionale del comune di Madrid contro le processionarie

Il comune di Madrid ha disposto un piano eccezionale di eliminazione delle processionarie con l’eliminazione a mano di circa 700 nidi al giorno grazie al lavoro di cento operai qualificati. Il lavoro andrà avanti fino al 10 aprile e sono stati stanziati 1 milione di euro.

Il tweet del Comune di Madrid

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.