Una grossa area del centro di Madrid è stata chiusa per un set cinematografico

MADRID. Una grossa area del centro di Madrid, dalla Puerta de Alcalà fin quasi a Puerta del Sol è stata chiusa fra domenica 14 aprile e la notte del 15 per un set cinematografico. In particolare, per permettere di girare le scene del film Way Down, nuovo film di Jaume Balagueró. La chiusura è stata totale: non potevano transitare né veicoli, né bus, né persone.

Il film si sviluppa nella Plaza de Cibeles, e rievoca la notte di festeggiamenti dopo la vittoria della nazionale spagnola ai Mondiali del 2010, nella partita contro l’Olanda. Durante i festeggiamenti (riprodotti da migliaia di comparse che si sono riunite a Cibeles), viene girata la scena di un assalto al Banco de España. Per l’occasione sono stati dispiegati mezzi della polizia e militari, per simulare l’azione.

La chiusura di una così vasta area del centro ai pedoni e alle macchine ha sollevato numerose lamentele. Molte persone sono state obbligate a modificare di molto il proprio percorso. 47 linee bus hanno dovuto cambiare percorso. Il comune di Madrid aveva dichiarato questo set cinematografico di interesse speciale per la città, per l’elevato rilievo che dà alla città e i possibili risvolti sul turismo.

I tweets

 

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.