Spagna, vandalismo contro le auto dei turisti alle Baleari: l’azione anti-turismo di Arran

vandalismo turismo

Sono tornate in Spagna le azioni di vandalismo “anti-turismo”. In particolare alle Baleari, dove il collettivo Arran, vicina alla sinistra indipendentista catalana del partito CUP, ha trasmesso sui social alcuni video in cui si vedono persone con il volto coperto sabotare automobili a noleggio in sosta. Finestrini spaccati e gomme bucate.

Lo scorso mese questo gruppo aveva diffuso un manifesto nel quale denunciava gli effetti del turismo di massa a Barcellona. Secondo questo collettivo il boom turistico in alcune zone della Spagna sta portando all’aumento dei prezzi delle case, con una enorme bolla sugli affitti in corso, degrado dei centri urbani e inquinamento, per l’elevato numero di veicoli a noleggio in uso.

Il tweet del collettivo Arran contro il turismo di massa a Maiorca

In seguito all’azione di vandalismo contro le auto a noleggio, Arran ha pubblicato su Twitter un messaggio in cui denuncia: “centomila auto a noleggio nell’isola di Maiorca: saturazione, insostenibilità, inquinamento e trasformare a città in una vetrina turistica”.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.
loading...