“Lungo petalo di mare”, il libro di Isabel Allende

“Questo è un romanzo, ma i fatti e i personaggi storici sono reali. Quelli inventati sono ispirati a persone che ho conosciuto”. Isabel Allende

1939, Madrid è assediata dai franchisti, Barcellona bombardata dall’aviazione tedesca e da quella italiana. I due fratelli Dalmau, catalani, combattono per salvare la repubblica in pericolo. Il più giovane muore nella battaglia dell’Ebro, l’altro, studente di medicina, è impegnato giorno e notte a curare i feriti e quando anche Barcellona è perduta cerca di mettere in salvo la madre e la giovane fidanzata del fratello al settimo mese di gravidanza.

Il libro di Isabel Allende

Inizia la lunga e dolorosa Retirada dei simpatizzanti della repubblica verso la Francia, attraverso i Pirenei e l’altrettanto dolorosa detenzione di decine di migliaia di disperati nei campi di concentramento francesi.

In tale desolazione si apre una speranza: il poeta Pablo Neruda ha preso a noleggio il piroscafo Winnipeg per portare duemila profughi in Cile, il lungo petalo di mare.

Il lungo petalo di mare

Il giovane medico con la ragazza ed il neonato riescono a salire a bordo; per loro inizia una nuova vita nella patria acquisita. Gli anni passano, I tre sono riusciti a integrarsi, ma la pace e la democrazia non sono scontati in nessun angolo di mondo: il golpe militare del 1973 e l’uccisione del presidente Salvador Allende, li costringono ancora una volta ad abbandonare quella che ormai considerano la loro patria per un altro esilio.

La penna di Isabel Allende è sempre felice e ci offre una storia ricca e documentata, la storia di due persone nella Storia del ventesimo secolo.



The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.
loading...