Spagna, arriva il treno ad alta velocità “low-cost”: si chiama AVLO

renfe-avlo

MADRID. La Spagna inaugura il suo treno ad alta velocità “low-cost”: si chiamerà AVLO, e servirà la linea Madrid-Saragozza-Barcellona (la più transitata ed in concorrenza con la rotta aerea) a partire dal 6 aprile 2020. Il treno è servito dalla Renfe, la compagnia ferroviaria pubblica statale.

L’obiettivo è abbassare di diverse decine di euro i biglietti, rendendo il prezzo maggiormente attrattivo per un pubblico più ampio, rispetto a quanto accadeva fino ad ora. Secondo Renfe i biglietti oscilleranno fra i 60 ed i 10 euro, per coprire una tratta di circa 600 km. Le corse saranno però limitate.

I treni AVLO: più sedili e prezzi ridotti

I treni AVLO, che useranno il modello Talgo Serie 112, avranno un colore viola, quindi diverso dal solito.

A bordo i sedili occuperanno meno spazio, aumentando del 20% il numero di passeggeri. In tutto entreranno a bordo 438 passeggeri, più o meno come un Frecciarossa 1000 italiano. Non ci sarà prima classe e non ci sarà bar a bordo, sostituito da distributori automatici. In questo modo, Renfe potrà ridurre il prezzo del biglietto.

Si tratta di un modello già inaugurato in Italia più di dieci anni fa, con i treni low cost, un modello poi sorpassato con l’ingresso della concorrenza fra Italo e Trenitalia, che ha portato a una riduzione generalizzata dei biglietti, specie se acquistati con anticipo.

Alta velocità in Spagna, dal 2020 Trenitalia correrà sulle ferrovie spagnole

Il proposito di Renfe è aprire l’Ave (l’alta velocità spagnola) a famiglie e giovani, in generale più attenti al costo del biglietto.

Il costo medio attuale fra Madrid e Barcellona supera gli 80 euro, e la riduzione potrebbe raggiungere il 30-40%.

La risposta alla concorrenza di Trenitalia e Sncf

La decisione di Renfe arriva a pochi mesi dalla notizia che sia Trenitalia che la francese Sncf sbarcheranno nel paese con treni propri. Questo è il prodotto della liberalizzazione del settore, a livello europeo. L’ingresso in Spagna di treni alta velocità italiani e francesi (a cui è seguita la decisione di Renfe di portare propri treni anche in Italia), ha spinto la compagnia ferroviaria spagnola a concentrarsi sulla riduzione del prezzo dei biglietti.

Le conseguenze: via i treni AVE fra Leòn e Madrid

L’arrivo di AVLO ha però già prodotto alcuni effetti indesiderati in alcune zone del paese. La tratta Leòn-Madrid perderà infatti i treni ad alta velocità usati finora, che verranno riconvertiti – secondo Leòn Noticias – in treni low-cost, con più sedili. La carenza di treni disponibili, porterà probabilmente alla sostituzione dei treni usati fra Leòn e la capitale con altri meno moderni.

Malumori in Andalusia

Malumori anche in Andalusia, perché per adesso il treno “low cost” AVLO servirà solo la tratta Madrid-Barcellona e non arriverà a Siviglia.

Biglietti in vendita a fine gennaio 2020

I biglietti AVLO saranno in vendita sul sito Renfe o piattaforme di viaggio già a fine gennaio 2020.



The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.
loading...