Muore il regista spagnolo José Luis Cuerda, conosciuto in Italia per “La lingua delle farfalle”

È morto oggi a Madrid, all’età di 72 anni, il regista spagnolo José Luis Cuerda. Nato ad Albacete nel 1947, Cuerda è conosciuto per aver girato “La lengua de las mariposas” (in italiano “La lingua delle farfalle“), basato sul romanzo di Manuel Rivas, o altri film come “Amanece, que no es poco”, ed “Il bosco animato”, che conquistò un Goya come miglior film nel 1987.

La filmografia

Il suo primo film, per la televisione, fu Mala racha, prodotto nel 1977. Negli anni a seguire arriveranno altri film, come Pares y nones (1982), Total (1983), El bosque animado (1987). Quest’ultimo, uscito nei cinema italiani con il nome “Il bosco animato”, vincerà il Goya come miglior pellicola del 1987. Poi seguirà nel 1988 Amanece, que no es poco. Nel 1991 esce La viuda del Capitán Estrada, seguita poi da La Marrana, Tocando fondo, Así en el cielo como en la tierra.

Nel 1999 grande successo per La lengua de las mariposas, che arriva anche nei cinema italiani come La lingua delle farfallebasata sul romanzo di Manuel Rivas.

Dal 2000 al 2008 sono quattro i film di Cuerda: Primer amor, Hay motivo, La educación de las hadas, Los girasoles ciegos.

I giornali spagnoli danno la notizia della sua morte sottolineandone l’importanza nel cinema spagnola degli ultimi decenni.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.
loading...