28 febbraio 2020, punto della situazione coronavirus in Italia e Spagna

europa mappa

Ecco la situazione coronavirus in Italia e Spagna il 28 febbraio 2020.

La situazione coronavirus in Italia

Il 28 febbraio mattina sono 17 i morti e 650 le persone che sono risultate positive al coronavirus. Aumentano i contagi, dunque, ma sono molto circoscritti alle due aree della Lombardia (provincia di Lodi) e del veneto (provincia di Padova) che già sono in quarantena da giorni. Nel dettaglio, il numero di contagi è il seguente: Lombardia (403 e 14 morti), Veneto ( 111 e 2 morti), Emilia Romagna (97 e 1 morto), Liguria (19) Sicilia (4), Lazio, Campania e Marche (3), Toscana e Piemonte (2), Alto Adige, Abruzzo e Puglia (1).

Tutte le notizie del Itagnol sul coronavirus

Solo una piccolissima percentuale di contagiati ha conseguenze gravi

Cresce il numero delle persone guarite e si conferma il dato che da giorni ripetono i medici e gli esperti: solo una piccolissima percentuale dei contagiati ha conseguenze gravi.

L’Italia cambia il metodo di conteggio dei nuovi contagiati

Nei prossimi giorni in Italia verrà modificato il sistema di conteggio dei nuovi casi: “verranno comunicati solo i casi di nuovo coronavirus clinicamente rilevanti “. Un altro motivo per cui in Italia risultano più contagi rispetto al resto d’Europa, era proprio questo diverso sistema di conteggio.

La situazione in Spagna

In questo venerdì 28 febbraio il numero di persone che sono risultate positive al coronavirus in Spagna è salito a 25. Fra queste vi sono persone che erano state nel nord Italia, ma ci sono anche diversi pazienti che non hanno avuto nessun vincolo con l’Italia. La Spagna ammette così che “il virus circolava nel paese già da prima“, ma ormai l’allarmismo intorno alla comunità italiana in Spagna è cresciuto a dismisura, con situazioni spiacevoli e casi di discriminazione (per fortuna ridotti).

Di fronte all’aumento dei casi noti, la Spagna ha annunciato che eleverà le misure di sicurezza. Allo stato attuale però, sono escluse restrizioni ai viaggi.

La denuncia: Pronto Soccorso in tilt in Spagna

Ma il crescente allarmismo intorno al coronavirus in Spagna sta causando problemi negli ospedali. El paìs parla di situazioni problematiche per le troppe chiamate ai centralini ma anche fisicamente, nei pronto soccorso, con lunghe attese.

Le Borse continuano a cadere, una settimana da dimentica

Continuano ad andare molto male le borse europee, sia quella italiana che quella spagnola stanno vivendo una settimana “da incubo”, con forti perdite per la preoccupazione che l’emergenza coronavirus colpisca l’economia.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.