In Spagna c’è un elevato numero di sanitari contagiati da coronavirus: sono il 14%

medico

Sono 5.400 gli operatori sanitari contagiati dal coronavirus covid-19 in Spagna: la cifra mostra un forte aumento negli ultimi due giorni, con 2.000 casi  in più.  Lo ha comunicato Fernando Simon, direttore del centro di coordinamento delle emergenze del ministero della Salute, nella consueta conferenza stampa. L’ipotesi è che i primi due o tre focolai negli ospedali abbiano colpito maggiormente il personale sanitario. C’è anche un problema per la mancanza di protezioni adeguate, perché “i problemi di accesso al mercato si stanno verificando a livello globale, non c’è una facile disponibilità”. Mancano soprattutto mascherine, come accaduto anche in Italia.

14% dei sanitari positivo al COVID-19

La percentuale di personale sanitario contagiato sale al 14%, quindi, contro l’8% in Italia. Un dato che sta allarmando e che viene riportato con risalto sui mass media. Si teme infatti che l’elevato numero di lavoratori in malattia possa aggravare una situazione già difficilissima per la valanga di ricoveri in corso.

Leggi anche. La situazione coronavirus in Spagna il 25 marzo 2020

Leggi anche. Tutti gli articoli sulla pandemia in Italia e Spagna

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.
loading...