Spagna, i bambini sotto i 14 anni potranno uscire a passeggiare dal 26 aprile: dopo una giornata di confusione, ecco le decisioni prese

bambini

MADRID. Martedì 21 aprile c’è stata confusione in Spagna rispetto alla decisione di lasciar uscire di casa i bambini dal prossimo 26 aprile. Le dichiarazioni del governo, secondo cui sarebbero state permessi solo uscite per andare a fare la spesa o in banca, insieme a un genitore, avevano scontentato praticamente tutti. In un paese stanco dopo 40 giorni di quarantena, con bambini e adolescenti provati da un confinamento prolungato, la retromarcia del governo rispetto a quanto annunciato inizialmente aveva gettato sconforto e attirato le critiche dei partiti di opposizione. Alla fine, in serata, il governo ha fatto retromarcia ed ha annunciato: verrà consentito ai minori di 14 anni di uscire per brevi passeggiate fin da domenica 26 aprile.

Brevi passeggiate per i minori di 14 anni fin da domenica 26 aprile

Viene dato quindi un primo spiraglio di libertà a circa 6 milioni e 800 mila bambini e adolescenti fra gli zero e i 14 anni, che potranno uscire accompagnati da un genitore anche per piccoli passeggiate. Si potrà già da questa domenica, 26 aprile.

La notizia su El Paìs

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.
loading...