Baleari e Canarie passano alla fase 2 da lunedì 25 maggio

canarie isole

Dal 25 maggio entrano nella fase 2 della “desescalada” molte zone della Spagna meno colpite dalla pandemia: entrano in fase 2 sei province dell’Andalusia (tranne Malaga e Granada), parte della Castiglia-La Mancia (tranne Toledo, Albacete e Ciudad real), la Galizia, le Baleari, le Canarie, i Paesi Baschi, le Asturie, Cantabria, Navarra, La Rioja, Aragona, Estremadura, Murcia, Ceuta e Melilla e tre zone della Catalogna.

Presso Baleari e Canarie già erano entrate in fase 2 diverse piccole isole poco colpite dall’epidemia.

Dal 25 maggio entrano invece in fase 1 le uniche zone che ancora si trovavano in fase zero: Madrid, Barcellona e aree della Castiglia e Leòn.

Cosa si può fare in fase 2

Nella fase 2 le aperture sono maggiori rispetto alla fase 1. Riprendono anche matrimoni, riaprono cinema e teatri al 33% della capienza. Riaprono centri commerciali.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.
loading...