Pedro Sánchez: “la Spagna riapre al turismo internazionale da luglio”

pedro sanchez 2 maggio 2020MADRID. In una conferenza stampa avvenuta dopo le 14, il presidente del governo spagnolo Pedro Sánchez ha confermato quanto già anticipato da una ministra del suo governo pochi giorni fa: “a luglio la Spagna riapre al turismo internazionale” per incentivare il turismo nel paese.

L’Italia riapre le frontiere un mese prima

Finora, il paese ha tolto il blocco ai voli ed agli spostamenti marittimi con l’Italia, ma non ha eliminato le restrizioni in ingresso alla frontiera. Se l’Italia riapre le frontiere europee il 3 giugno, la Spagna aspetterà quindi ancora un mese per farlo. Possono entrare nel paese cittadini spagnoli e residenti abituali. Chi entra, salvo alcune eccezioni, deve sottoporsi a quarantena di 14 giorni.

Oggi anche la Francia ha annunciato che da lunedì chi entra nel paese dalla Spagna deve sostenere quarantena obbligatoria.

Incentivare il turismo

Sànchez vuole così incentivare il turismo che però quest’anno, garantisce, avrà due nuove garanzie: sicurezza e sostenibilità.

Nel 2019 la Spagna ha ricevuto più di 80 milioni di turisti internazionali, un record.

Leggi anche

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.
loading...