Spagna, primi dati dallo studio di sieroprevalenza: solo il 5% della popolazione contagiata dal coronavirus

test coronavirus

MADRID. I dati preliminari pubblicati in Spagna sullo studio di sieroprevalenza del coronavirus nel paese portano cattive notizie. Da questo studio, che andrà avanti ancora con test sierologici su circa 70.000 persone, emerge che soltanto il 5% della popolazione del paese è stata contagiata finora.

Se da un lato questo dimostra l’efficacia del lockdown e del confinamento, iniziato a metà marzo, dall’altra parte pone interrogativi per il futuro. Se il 95% della popolazione non è ancora entrata in contatto con il virus, la situazione di emergenza potrebbero andare avanti ancora a lungo, finché non sarà disponibile un vaccino su larga scala per proteggere le persone più vulnerabili.

Spagna, al via l’indagine epidemiologica per conoscere la reale espansione del virus nel paese (27 aprile 2020)

I primi risultati dello studio di indagine epidemiologica, effettuato dall’Instituto de Salud Carlos III, mostrano una situazione ben diversa a seconda delle regioni. La provincia di Soria è l’area dove c’è stato il maggior numero di persone contagiate sul totale della popolazione, il 14%, mentre a Madrid il numero di contagiati finora è dell’11%.

Altre regioni, come Murcia, le Asturie, Canarie e Ceuta e Melilla, hanno avuto invece soltanto un 2% di contagiati sul totale della popolazione.

Il 90% dei casi contabilizzati non è stato rilevato

Da quest studio emerge che oltre 2 milioni e 300mila persone sono risultate positive al COVID-19 in Spagna, 10 volte di più dei 200mila casi noti finora. Il fatto che i numeri resi noti nei bollettini giornalieri fosse molto al ribasso, era comunque già noto da tempo.

Letalità intorno all’1%

Con oltre 27.000 morti al 14 maggio ed usando la nuova cifra di contagi totali calcolata grazie allo studio, la letalità in Spagna si piazza intorno all’1%.

Per approfondire (in spagnolo)

The following two tabs change content below.

Lorenzo Pasqualini

Madrid a El Itagnol
Giornalista italiano in Spagna, ho collaborato negli anni con giornali e periodici italiani e spagnoli. Sono caporedattore de ilmeteo.net, portale italiano del gruppo Meteored. Fondatore, gestore e redattore della testata "El Itagnol - Ultime notizie dalla Spagna". Fra Roma e Madrid. Laurea magistrale in Geologia Applicata all'Ingegneria.
loading...