3 giugno, oggi l’Italia riapre le frontiere e permette spostamenti fra regioni. In Spagna ancora restrizioni

frontiera italia

MADRID. Oggi è il 3 giugno ed in Italia è un’altra di quelle date tanto attese in questa lunga “fase 2” di riaperture dopo mesi di confinamento per l’emergenza coronavirus. L’Italia ha riaperto dalla mezzanotte le frontiere con i paesi dell’Unione Europea, permettendo quindi l’ingresso nel paese a chi si trova in altri stati europei dello spazio Schengen, senza necessità di effettuare quarantena e senza più necessità di compilare moduli di autocertificazione.

Leggi anche. Giugno si riapre con ancora forti limitazioni fra Italia e Spagna e pochi voli 

Dalla mezzanotte sono consentiti anche gli spostamenti fra regioni italiane. Una giornata quindi in cui chi ha passato la quarantena lontano dalla sua casa, fuori dalla sua regione o fuori dall’Italia, può tornare a riunirsi con familiari, fidanzati e amici.

Leggi anche. Il primo giugno Roma ha riaperto il Colosseo e i musei della città

La Spagna è ancora chiusa

Se da un lato l’Italia riapre, la situazione è diversa in altri paesi europei. La Spagna ad esempio non ha ancora aperto le frontiere, che verranno riaperte probabilmente soltanto il 1°luglio. Possono entrare in Spagna solo cittadini spagnoli e residenti abituali che possano dimostrare una residenza continuativa nel paese.

Ti potrebbe interessare. Le indicazioni delle autorità italiane e spagnole: aggiornamento al 3 giugno (Ambasciata d’Italia a Madrid)

Una misura che impedisce quindi l’entrata di turisti, ma che rende difficile anche il ricongiungimento fra familiari di famiglie miste italo-spagnole che sono rimaste separate a marzo per la sospensione degli spostamenti.

Chi entra,  inoltre, deve sostenere fino al primo luglio una quarantena obbligatoria di 14 giorni: deve compilare un modulo nel quale fornisce l’indirizzo presso il quale passerà le due settimane di confinamento.

Chiusa anche la frontiera Spagna-Portogallo

Rimane chiusa al momento anche la frontiera Spagna-Portogallo. Il ministro dell’Interno portoghese, Eduardo Cabrita, ha dichiarato che la chiusura andrà avanti molto probabilmente fino alla fine di giugno.

Leggi anche

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.
loading...