Spagna, la Corte Suprema indaga sull’ex re Juan Carlos per presunte tangenti nella costruzione dell’alta velocità in Arabia saudita

re spagna juan carlos
Il re Felipe VI (secondo da sinistra) insieme al padre, ex re Felipe VI.

MADRID. La Corte Suprema spagnola indagherà sull’ex monarca spagnolo Juan Carlos I per appalti sulla realizzazione della linea ferroviaria ad alta velocità (Ave) fra Medina e La Mecca, in Arabia Saudita. Il re emerito, che ha abdicato nel 2014 in favore del figlio, attuale re Felipe VI, avrebbe assunto commissioni del valore di 40 milioni di euro per favorire l’aggiudicazione dei lavori da parte di un gruppo di imprese spagnole. L’ex re non è più coperto dall’inviolabilità, prevista dall’articolo 56 della Costituzione per il capo dello Stato. L’indagine sull’ex Re è scaturita dall’inchiesta legata al caso dell’ex commissario della Polizia nazionale Villarejo.

Soltanto tre mesi fa, mentre la Spagna si chiudeva in casa per l’emergenza sanitaria, esplodeva un nuovo scandalo finanziario con al centro Juan Carlos di Borbone, con la scoperta di fondazioni private che l’ex re avrebbe aperto in Svizzera per gestire 100 milioni di euro versati dall’Arabia Saudita. A seguito di questo scandalo, il re Felipe VI ha rinunciato all’eredità del padre.

Tutte le notizie sull’ex re di Spagna Juan Carlos I

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.
loading...