Spagna, secondo il governo della Catalogna ci sarà una nuova ondata di coronavirus a inizio ottobre: “picco a Natale, con minor intensità”

europa mappa

MADRID. Il Dipartimento de Salud della Generalitat, il governo della Catalogna, si prepara a diversi scenari futuri nell’evoluzione dell’epidemia di COVID-19 nei prossimi mesi. Il Servicio de Emergencias Médicas (SEM), sta lavorando con diverse ipotesi: una di queste ipotizza una nuova ondata di coronavirus in Catalogna nel mese di ottobre 2020, che raggiungerebbe il suo picco a dicembre, in piene festività di Natale.

Leggi tutte le notizie del Itagnol sulla pandemia di covid-19 del 2020 in Italia e Spagna

Secondo il SEM questa nuova ondata potrebbe protrarsi fino ad aprile 2021. La seconda ondata avrebbe una minor intensità rispetto a quella che abbiamo vissuto questa primavera, circa la metà.

Anche a livello nazionale il governo spagnolo ha parlato di una “nuova ondata probabile”, anche se nessuno si spinge a quantificarla. “La minaccia di una nuova ondata, non è un’invenzione”, ha detto il presidente Sànchez pochi giorni fa. Il ministero di Sanidad ha informato a metà maggio che “non è da scartare una nuova ondata” e che potrebbero anche tornare misure di confinamento. Per questo viene invitata la popolazione alla massima responsabilità durante la “desescalada”, il processo di riaperture ed allentamento delle restrizioni.

Ecco i risultati della seconda fase dell’indagine di sieroprevalenza in Spagna

Il governo ha anche invitato alla massima attenzione per il rischio di nuove ondate di contagio nelle case di riposo, in particolare in Catalogna.

Il giornale El Paìs ha pubblicato una mappa della Spagna con il rischio di “rebrotes”, cioè di nuove ondate di contagio. Le aree in rosso sono quelle in cui i valori delle ultime settimane fanno scattare l’allarme per una possibile espansione dei contagi.

A livello europeo e mondiale gli esperti sottolineano che ancora si sa troppo poco su questo virus, e che diventa quindi difficile valutare quanto accadrà nei prossimi mesi. Tuttavia sono molti gli esperti che stimano molto probabile una seconda ondata di contagi nei mesi dell’autunno. Proprio oggi, 10 giugno 2020, Anthony Fauci, l’epidemiologo consigliere sanitario di Trump durante l’epidemia, ha parlato  di “nuova ondata in autunno“.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.
loading...