Coronavirus, la situazione in Spagna il 25 luglio 2020. Quasi 1500 nuovi contagi in Catalogna

COVID-19 SPAGNA

ROMA. La Catalogna ha notificato oggi 1493 nuovi casi di Covid-19 nella regione nelle ultime 24 ore. Questo il dato fornito dal Departamento de Salud del governo autonomo. Resta quindi la Catalogna una delle aree dove si concentrano le maggiori preoccupazioni per la situazione. Di fronte all’aumento di contagi a Barcellona e nella regione, ieri il governo della Francia ha raccomandato vivamente ai francesi di non viaggiare verso la Catalogna, mentre il Belgio ha proibito viaggio verso Huesca e Lleida.

Ma non è solo la Catalogna a notificare un aumento di contagi preoccupante. Varie comunità autonome, riporta l’agenzia Efe, hanno notificato questo sabato 25 luglio nuovi focolai e un aumento di contagi.

Tutte le notizie sulla pandemia di Covid-19 in Spagna e Italia

Le comunità autonome dove preoccupa l’aumento di contagi

L’Aragona, la Catalogna, la Navarra ed i Paesi Baschi sono le comunità con la maggior incidenza di nuovi casi di COVID-19 nelle ultime due settimane, e sono gli incontri familiari la causa della gran parte dei focolai. Il 75% dei focolai in Spagna è formato da poche persone. Questi gli ultimi dati raccolti dall’Instituto de Salud Carlos III (ISCIII) nel rapporto “Situación de COVID-19 en España”, aggiornato al 23 luglio. Ci sono poi i grossi focolai di cui si è parlato molto nelle ultime settimane, ed infine la situazione preoccupante in Catalogna ed Aragona, dove si parla ormai di trasmissione comunitaria.

Preoccupazione anche a Madrid

Finora Madrid, la regione più colpita, sembrava rimasta fuori da questa situazione preoccupante. Oggi si legge sui giornali spagnoli di un crescente allarme per l’aumento di casi in località madrilene come  Leganés, Fuenlabrada e Móstoles.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.
loading...