Anche in Spagna è iniziata la vaccinazione contro il Covid

vaccino covid

Il 27 dicembre è stato il giorno in cui è iniziata ufficialmente la campagna di vaccinazione contro il Covid, sia in Italia che in Spagna, come nel resto dell’Europa. In Spagna la prima persona ad essere vaccinata, come riportato da tutti i giornali, è stata Araceli Hidalgo, una donna di 96 anni che risiede in una casa di riposo nella provincia di Guadalajara. Subito dopo, intorno alle 9 di mattina, è stata vaccinata una lavoratrice del centro. L’evento ha avuto grande risalto sui mass media, in un paese fortemente colpito nel 2020 dalla pandemia. Il giornale El Paìs parla della “più grande campagna di immunizzazione della storia di Spagna”.

Nello stesso giorno anche in Italia sono avvenute le prime vaccinazioni. Alcuni media lo hanno definito il “V-Day”, il giorno di inizio della vaccinazione. La professoressa Maria Rosaria Capobianchi, l’infermiera Claudia Alivernini e l’operatore sociosanitario Omar Altobelli sono stati, alle ore 7.20 di ieri mattina, le prime persone in Italia a ricevere il vaccino anti-Covid presso l’ospedale Spallanzani di Roma.

Il 29 dicembre è attesa in Italia la prima fornitura importante di dosi del vaccino Pfizer, dopo l’invio simbolico arrivato il 26 dicembre, con poche migliaia di dosi necessarie per l’inizio della campagna vaccinale. All’Italia sono destinate 470 mila dosi.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.