L’Italia vista dalla Spagna, dall’arrivo di Mario Draghi alla situazione coronavirus – Rassegna stampa dell’8 febbraio 2021

Ecco la rassegna stampa “L’Italia vista dalla Spagna”, con gli articoli dei giornali spagnoli che parlano di Italia nella prima settimana del febbraio 2021. 

giornali

La crisi di Governo in Italia: arriva Mario Draghi

Davvero tanti gli articoli che i giornali spagnoli, in questa prima settimana di febbraio 2021, hanno dedicato alla crisi di governo in Italia ed all’incarico di Mario Draghi per formare un nuovo governo. Il 2 febbraio “El Paìs” scriveva: “L’Italia spera in una uscita dalla crisi grazie a Mario Draghi”. Nei giorni a seguire il quotidiano spagnolo ha riferito sull’evolversi della situazione con altri articoli. “Bruxelles accoglie con sollievo l’incarico a Mario Draghi per formare un governo in Italia” (3 febbraio), “Draghi, un tecnocrate per salvare l’Italia” (4 febbraio), “l’Italia ha bisogno di stabilità” (editoriale del 4 febbraio). Gli ultimi articoli riportano gli sviluppi di questi ultimi giorni: “Draghi seduce gli euroscettici italiani” (6 febbraio) e “Conte benedice un Governo Draghi” (5 febbraio).

Davvero numerosi gli articoli anche sul secondo quotidiano più letto in Spagna, “El Mundo“, che il 4 febbraio scriveva: “Draghi prende le redini dell’Italia”. “El Mundo”, giornale vicino all’opposizione di centro-destra, ha pubblicato anche un editoriale nel quale si fa un confronto fra la politica italiana e spagnola e nel quale si scrive che “il governo di concentrazione italiano allontanerà il paese da tentazioni estremiste e populiste”.

Da segnalare su “La Vanguardia” l’editoriale del direttore aggiunto Enric Juliana, che più volte analizza la politica spagnola con un occhio a quella italiana, dal titolo: “Mario Draghi y Pedro Sànchez”. Sul giornale di Barcellona veniva pubblicato il 5 febbraio un editoriale dal titolo: “Super Mario, al rescate de Italia”.

Pandemia, la situazione in Italia

Ogni giorno le agenzie stampa spagnole, nelle rispettive edizioni digitali aperte al pubblico, riportano il bollettino aggiornato con i casi di contagio in Italia ed il numero di decessi a causa della pandemia di COVID-19. Il 4 febbraio EuropaPress titolava così una di queste agenzie: “Italia supera los 90.000 fallecidos por coronavirus“.

Il 7 febbraio l’agenzia EuropaPress titolava: “Italia registra 11.600 nuevos casos y otros 270 fallecidos en las últimas horas”. In questi giorni, e fin dalla seconda metà di gennaio, il numero di contagi in Italia è piuttosto inferiore – a maggrior ragione se rapportato al numero di abitanti – rispetto alla Spagna. Questo si ritiene sia dovuto alle misure più restrittive prese in Italia a Natale e nelle settimane successive.

Alcuni giornali spagnoli hanno dato notizia anche dell’allentamento delle restrizioni in Italia, dove la maggior parte delle regioni è tornata in “zona gialla” quindi con misure meno restrittive rispetto agli ultimi mesi. Uno degli effetti del ritorno in zona gialla di molte regioni italiane è stata la riapertura di bar e ristoranti. “L’Italia riapre bar e ristoranti in gran parte del paese”, scriveva il 2 febbraio “La Vanguardia”. Dello stesso tenore il digitale “El Confidencial”, che titolava così il 2 febbraio: “Museos, pizzerias y ‘cappuccini’: l’Italia allenta le restrizioni con la paura di abbassare troppo la guardia”.

L’Italia e lo stop alla vendita di armi all’Arabia Saudita

Il giornale “Publico” ha pubblicato un articolo dal titolo: “Lo stop alla vendita di armi all’Arabia Saudita da parte di Italia e USA mette pressione alla Spagna”. La Spagna continua la vendita di armi all’Arabia Saudita, ed Amnesty International ha rinnovato l’invito a una sospensione di questo mercato.

Economia, Endesa punta sull’idrogeno verde

All’inizio di febbraio i giornali spagnoli hanno dedicato le proprie pagine di economia agli investimenti di Endesa, la più grande società di energia elettrica in Spagna, di proprietà dell’Eni, per lo sviluppo dell’idrogeno verde nel paese.
Qui l’articolo su Cinco Dìas, qui la notizia su El Paìs.

Il Giro d’Italia partirà da Torino l’8 maggio

I giornali sportivi hanno dato notizia della presentazione della 104°edizione del Giro d’Italia di ciclismo. “Turín será la sede de la ‘Grande Partenza’”, scrive nel titolo il giornale sportivo “Marca” il 4 febbraio.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.