Spagna, il governo Sánchez in difficoltà per le continue tensioni fra i soci di coalizione

moncloa spagna

MADRID. Il governo Sánchez bis, il primo esecutivo di coalizione della storia spagnola, vive giorni di gran difficoltà per le continue tensioni fra PSOE e Unidas Podemos, le due forze che lo compongono. Proprio mentre l’Italia vede insediarsi il governo Draghi, la Spagna vede come il suo governo, a poco più di un anno dal suo insediamento, si trova immerso in continui litigi e tensioni interne.

Le tensioni erano già presenti nei mesi scorsi, ma la priorità era l’emergenza sanitaria e passavano in secondo piano. Ora, subito dopo le importanti elezioni catalane del 14 febbraio, esplodono con sempre maggior forza.

I socialisti rimproverano in numerose occasioni a Unidas Podemos di fare opposizione dentro il governo, permettendosi uscite più degne di un partito di opposizione che di uno che sta facendo parte di un esecutivo nazionale. Una delle figure più criticate dai socialisti è Pablo Iglesias, leader di Podemos e vicepresidente di governo (quarto), le cui uscite su temi di politica internazionale, o anche sulla “qualità della democrazia spagnola” hanno creato enormi malumori fra i socialisti. Poi sono arrivati gli scontri di piazza seguiti all’arresto di Pablo Hasel, con la critica dei socialisti rivolta a Unidas Podemos di non aver condannato le violenze.

Ma sono altri i fronti di battaglia fra i partiti di governo, e sono tutti nel programma di governo: Unidas Podemos rimprovera i socialisti di non rispettare il programma iniziale, ad esempio sul tema del prezzo degli affitti, o sulle leggi in tema di uguaglianza di genere.

Le tensioni nel governo sui giornali spagnoli

El País, principale quotidiano nazionale e con una linea editoriale più vicina ai socialisti e al centro-sinistra, pubblicava domenica 21 febbraio un articolo dal titolo: “I soci di governo: ‘questo non può andare avanti così‘”, in merito alle continue tensioni. Nell’articolo si fotografa una situazione “incandescente” ed ormai “insopportabile” dentro l’esecutivo.

Anche “eldiario.es”, giornale più vicino alle posizioni di Unidas Podemos, riporta in un suo articolo l’estrema tensione presente all’interno del primo governo di coalizione spagnolo. “La coalizione di governo vive le sue ore più difficili“, titola il giornale.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.