31 Luglio 2021

Spagna, l’aeroporto di Murcia non sarà intitolato all’aviatore Juan De la Cierva per i suoi vincoli con il franchismo

juan de la cierva spagna
Juan de la Cierva in Lasarte airfield, Spain. Fecha: 1930. Fuent: Gure Gipuzkoa. Autor: Pascual Marín

MADRID. L’aeroporto di Murcia non verrà intitolato a Juan De la Cierva. Il ministero dei Trasporti spagnolo, diretto da José Luis Ábalos, ha messo il veto su questo nome per nominare lo scalo murciano. La decisione è stata presa a seguito di alcuni approfondimenti sulla figura del famoso aviatore spagnolo, considerato pioniere dell’aviazione e inventore dell’autogiro, che lo vincolano con il franchismo ed in particolare con il golpe militare portato avanti da Franco nel 1936.

Documenti “compromettenti” trovati negli archivi di Stato italiani

Le associazioni per la memoria storica in Spagna difendono questa decisione del governo, sottolineando che la decisione si basa su documenti “compromettenti” per l’ingenere spagnolo De la Cierva, trovati negli archivi del Foreign Office (Ministero degli Esteri della Gran Bretagna)e dello Stato Italiano.

De la Cierva avrebbe fatto parte, secondo questi documenti, di una commissione creata a Londra e formata da uomini della finanza, politici e diplomatici, il cui obiettivo era finanziare l’intervento militare in Spagna dell’Italia fascista governata a quel tempo da Benito Mussolini, in appoggio al bando sollevato contro la Repubblica. Un intervento che sarebbe poi avvenuto, con i bombardamenti italiani richiesti da Franco sulle aree repubblicane.

Leggi anche. Guerra civile spagnola, muore uno degli ultimi volontari delle Brigate Internazionali

Il tema della memoria storica in Spagna

La decisione riporta alla ribalta in Spagna il dibattito sulla memoria storica, in un paese che rappresenta un’anomalia nell’Europa occidentale sul tema della toponomastica legata a personalità che hanno avuto un qualche ruolo nelle dittature del ‘900. Negli ultimi 15 anni le cose sono cambiate dopo le leggi sulla memoria storica volute dai governi socialisti, che hanno portato alla rimozione di statue e riferimenti clamorosi (nelle strade e piazze del paese) a personaggi della dittatura, ma ci troviamo ancora nel pieno di un processo di transizione che solleva continuamente dibattiti e polemiche anche aspre. In certi casi infatti la rimozione dei nomi riguarda anche personalità come quella di De la Cierva, che apportò anche un contributo nel mondo dell’aviazione.

Per approfondire

Sulla stampa spagnola si leggono articoli di diverso tenore sulla decisione. Critico El Mundo, con il titolo: “Juan De la Cierva, da genio dell’aviazione a franchista per decisione del Governo”

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: