Spagna, in alcune regioni è tornato il coprifuoco: dove?

coprifuoco

MADRID. La Spagna sta vivendo in questi giorni una nuova ondata di contagi: “la quinta ondata” la chiamano i media locali. Il 21 luglio sono stati rilevati 30.000 casi in un giorno e il tasso di incidenza dei nuovi contagi continua a crescere. Di fronte a questo scenario le regioni stanno correndo ai ripari ristabilendo misure restrittive, come il coprifuoco.  Ecco in quali regioni.

Le ultime notizie sul coronavirus e le vaccinazioni in Spagna nel luglio 2021

Torna il coprifuoco in Spagna nel luglio del 2021: ecco dove

  • Catalogna. Fra l’ 1:00 e le 6:00 della mattina, fino al 30 luglio, la Catalogna è tornata ad applicare il coprifuoco per limitare le riunioni sociali nelle notti estive. La misura viene applicata in 165 comuni fra cui Barcellona. Le aree interessate rappresentano l’80% della regione.
  • Cantabria. Decine di comuni della Cantabria sono tornati da giorni a sperimentare notti di coprifuoco fra l’1 e le 6
  • Comunità Valenciana. In 77 comuni della Comunità Valenciana viene applicato il coprifuoco fino al 16 agosto
  • Altre regioni, come l’Aragona, hanno sollecitato l’applicazione del coprifuoco.

Así han aplicado las comunidades el toque de queda en la quinta ola

Las comunidades han recurrido al toque de queda en numerosos municipios para frenar el avance del coronavirus. Consulta cómo ha sido el proceso para implantarlo.

Spagna, forte aumento di casi: tornano i coprifuoco e le restrizioni a livello locale

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.