Spagna, in alcune regioni è tornato il coprifuoco: dove?

coprifuoco

MADRID. La Spagna sta vivendo in questi giorni una nuova ondata di contagi: “la quinta ondata” la chiamano i media locali. Il 21 luglio sono stati rilevati 30.000 casi in un giorno e il tasso di incidenza dei nuovi contagi continua a crescere. Di fronte a questo scenario le regioni stanno correndo ai ripari ristabilendo misure restrittive, come il coprifuoco.  Ecco in quali regioni.

Le ultime notizie sul coronavirus e le vaccinazioni in Spagna nel luglio 2021

Torna il coprifuoco in Spagna nel luglio del 2021: ecco dove

  • Catalogna. Fra l’ 1:00 e le 6:00 della mattina, fino al 30 luglio, la Catalogna è tornata ad applicare il coprifuoco per limitare le riunioni sociali nelle notti estive. La misura viene applicata in 165 comuni fra cui Barcellona. Le aree interessate rappresentano l’80% della regione.
  • Cantabria. Decine di comuni della Cantabria sono tornati da giorni a sperimentare notti di coprifuoco fra l’1 e le 6
  • Comunità Valenciana. In 77 comuni della Comunità Valenciana viene applicato il coprifuoco fino al 16 agosto
  • Altre regioni, come l’Aragona, hanno sollecitato l’applicazione del coprifuoco.

Consulta el toque de queda en tu municipio – RTVE.es

La quinta ola de la pandemia -con la expansión de las infecciones entre la población más joven no vacunada y la presencia de la variante delta- ha llevado a varias comunidades a solicitar a los tribunales el establecimiento nuevamente de la medida del toque de queda.

Spagna, forte aumento di casi: tornano i coprifuoco e le restrizioni a livello locale

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.