Viaggiare fra Italia e Spagna nel mese di ottobre 2021, documenti e moduli da riempire

spain travel healthPer chi viaggia fra Italia e Spagna nel mese di ottobre 2021 ci sono ancora una serie di cose da sapere prima di mettersi in movimento

Per chi va dall’Italia alla Spagna

Per chi entra in Spagna dall’Italia resta l’obbligo di presentare un documento che certifichi l’avvenuta vaccinazione contro il Covid, test negativo effettuato nelle 48 ore precedenti o certificato di guarigione non antecedente i 180 giorni. Resta ancora obbligatorio come nei mesi scorsi il formulario di salute pubblica “Spain Travel Health”, che va compilato prima di partire. Si tratta di un formulario che va riempito online, con tutti i dati dei viaggiatori ed è anche un autodichiarazione nella quale si auto-dichiara di non avere sintomi Covid o di non aver avuto contatti con persone contagiate.

Questo modulo di controllo sanitario lo devono compilare i viaggiatori prima dell’ingresso in Spagna per via aerea o marittima. Il formulario si trova qui: https://www.spth.gob.es/Una volta riempito il modulo online, si riceve un QR code che va esibito ai controlli all’arrivo in Spagna: si può esibirle il QR code con il telefonino oppure stamparlo.

Per chi va dalla Spagna all’Italia

Per chi entra in Italia dalla Spagna bisogna ricordare che bisogna essere in possesso della Certificazione Verde COVID-19 (o Green Pass): questa deve attestare l’avvenuta vaccinazione, oppure un test negativo o ancora una guarigione dal COVID-19. Dal 24 maggio 2021, per tutti gli ingressi in Italia bisogna compilare il Modulo Digitale di Identificazione del Passeggero (o Passenger Locator Form). Si tratta di un modulo da riempire online.

Consultare i siti ufficiali

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.