La pandemia in Spagna e Italia: situazione contagi e vaccinazioni il 10 novembre 2021

Qual è la situazione contagi in Italia e Spagna nel novembre 2021? A quasi due anni dall’inizio della pandemia di COVID-19, i due paesi si trovano in testa agli altri in Europa per numero di persone vaccinate. I contagi aumentano con l’avanzare dell’autunno, ma restano molto ridotti in confronto ad altri paesi europei. Inoltre, i numeri confermano che le vaccinazioni incidono fortemente sul modo con cui ci si ammala: sono diminuiti fortemente i ricoveri rispetto all’autunno scorso. Ecco un flash sulla situazione contagi e vaccinazioni in Italia e Spagna il 10 novembre del 2021. 

COVID-19 SPAGNA

La situazione contagi e vaccinazioni in Italia e Spagna – 10 novembre 2021

Italia

Italia, salgono ancora i contagi: 7.891 in 24 ore il 10 novembre 2021

Nella giornata di ieri, 9 novembre, si erano registrati 6.032 casi e 68 vittime. Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 7.891 casi positivi da coronavirus e 60 morti a causa della COVID-19. I ricoverati sono attualmente 3.870 (13 in più di ieri), di cui 423 nei reparti di terapia intensiva.

Vaccini in Italia, terza dose a fascia età 40-60 anni dal 1° dicembre

Il 10 novembre il ministro della Salute Roberto Speranza ha annunciato che a partire dal 1° dicembre potrà essere somministrata la terza dose di vaccino contro il coronavirus alle persone tra i 40 e i 60 anni. Al momento la terza dose è stata ricevuta da 2 milioni e 25mila persone con più di 60 anni in Italia, da lavoratori sanitari e fragili, e 383mila immunodepressi. Si tratta del 4,19% della popolazione totale.

Quante persone vaccinate in Italia al 10 novembre 2021?

PERSONE VACCINATE al 10 novembre 2021 (ore 19.17): 45.271.014. Questo è il 76,40% della popolazione. Se si guarda alla popolazione con più di 12 anni, è vaccinato l’83,82 % della popolazione.

Spagna

Spagna, salgono ancora i contagi: 6.461 in 24 ore il 10 novembre 2021

Il Ministerio de Sanidad spagnolo ha informato oggi di 6.461 nuovi contagi e 59 morti per COVID-19. Ormai sono vari giorni che la tendenza nell’incidenza di nuovi casi mostra un aumento progressivo. Ora nel paese l’incidenza è di 62 casi ogni 100.000 abitanti.

Vaccinazioni, oltre 2 milioni di spagnoli hanno ricevuto la terza dose

Sono 2.004.741 le persone che in Spagna hanno ricevuto la terza dose del vaccino anti-Covid. Per adesso viene somministrata soltanto a persone in condizioni di alto rischio, con più di 70 anni o residenti in case di riposo. Si tratta del 4,2% della popolazione totale. 

Quante persone vaccinate in Spagna al 10 novembre 2021?

Il 78,86% della popolazione spagnola ha ricevuto la vaccinazione completa contro il Covid (37.417.377 persone). Se si considera solo la popolazione con più di 12 anni (chi ne ha meno di 12 non è stato vaccinato), la percentuale di vaccinati è del 88,8%. Il 4,2% della popolazione totale ha ricevuto anche una terza dose.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.