La Catalogna verso un nuovo coprifuoco, stop anche al divertimento notturno: “chiediamo restrizioni più dure in tutta la Spagna”

coprifuoco

MADRID. La Catalogna torna indietro di diversi mesi, rispolverando una delle misure restrittive del 2020-2021: il coprifuoco notturno. Il governo della Comunità Autonoma vuole reinserirlo da venerdì prossimo, dall’1 di notte alle 6 di mattina, e chiudere discoteche e locali notturni, oltre a limitare le riunioni in casa a massimo dieci persone. La preoccupazione del resto è massima, con un incremento continuo di contagi e un aumento di ricoveri in ospedale. Il governo catalano ha chiesto oggi che le misure restrittive si applichino in tutto il paese, e lo fa proprio nel giorno in cui la Spagna ha sfiorato la cifra record di cinquantamila nuovi casi di contagio.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.