Elezioni per il rinnovo dei Comites in Spagna, ecco i risultati 2021 a Madrid e alle Canarie

comites italiani esteroMADRID. Sono stati pubblicati i risultati delle elezioni per il rinnovo dei Comites (Comitati degli Italiani all’Estero), che si sono svolte nel mese di novembre e fino al 3 dicembre 2021. L’Ambasciata d’Italia a Madrid ha diffuso i risultati con l’affissione dell’attribuzione dei seggi del Comites di Madrid e di Arona (Tenerife).

Le elezioni a Madrid

Madrid, ha vinto la lista “Italiani Democratici Madrid”

A Madrid la lista “Italiani Democratici Madrid ” ha vinto con maggioranza assoluta, ottenendo 8 seggi su un totale di 12 disponibili. Sono stati 1.188 i voti degli italiani iscritti all’AIRE nella circoscrizione Madrid che sono andati a questa lista, il cui capolista è Andrea Lazzari. La Lista Civica Tricolore ha ottenuto un totale di due seggi, ricevendo 258 voti, mentre la lista Azzurra ha ottenuto altri due seggi ricevendo 303 voti. Il totale di voti a Madrid è stato di 1.749.

I risultati a Madrid

  1. LISTA CIVICA TRICOLORE 258 voti
  2. ITALIANI DEMOCRATICI MADRID 1.188 voti
  3. AZZURRA 303 voti
  • Totale 1749 voti

Qui il pdf con l’attribuzione dei seggi nel Comites di Madrid

I nomi dei candidati vincitori a Madrid

Nella lista Italiani Democratici Madrid sono risultati vincitori: ANDREA LAZZARI, ADRIANA BONEZZI, SERGIO ALBANI, LUISA CARDONA, EMANUELA COZZONI, ROMINA DE SIMONE, GABRIELLA LANZILLI, MICHELE TESTONI.

Nella lista Civica Tricolore: FRANCO SAVOIA e FERNANDO LOMAGLIO.

Nella lista Azzurra: GIOVANNI ERASMO PROVENZA, ALVARO CICCO.

Le reazioni

“5 donne e 3 uomini eletti con 1.188 voti questo lo strepitoso risultato della nostra lista – si legge nel post Facebook pubblicato dalla lista Italiani Democratici Madrid. “Oggi é stato affisso il risultato nella bacheca della cancelleria consolare di Madrid. Vogliamo esprimere la nostra più profonda gratitudine a tutti coloro che ci hanno votato e tutti coloro che ci hanno aiutato a raggiungere questo grande risultato. Un plauso agli eletti delle altre fue liste con i quali siano sicuri si lavorerà per portare avanti congiuntamente le necessità della comunità italiana”.

Sulla pagina Facebook della lista Civica Tricolore Madrid si legge invece un post con questo messaggio: “Il nuovo Comites Madrid ci vedrá protagonisti con una opposizione franca, concreta ,costruttiva; due dei nostri, Fernando Lomaglio e Franco Savoia saranno componenti del nuovo Consiglio. Buon Lavoro”.

Le elezioni alle Canarie

In Spagna, per la prima volta, gli italiani residenti presso le Canarie erano chiamati il 3 dicembre 2021 ad eleggere il Comites di Arona (Tenerife). Un evento molto importante per la folta comunità italiana che vive nell’arcipelago spagnolo. Sempre nel 2021, a gennaio, era stato reso operativo ad Arona uno sportello consolare.

Risultati Comites Arona (Canarie): al primo posto la lista “Insieme Italiani alle Canarie”

I risultati delle elezioni del Comites di Arona (Tenerife), sono i seguenti. La lista “Insieme Italiani alle Canarie” ha ottenuto 5 seggi, con 492 voti validi. La Lista Civica Tricolore ha ottenuto 4 seggi, con 441 voti validi. La lista Azzurra ha ottenuto 365 voti validi. In totale sono  1298 i voti validi.

I nomi dei candidati vincitori alle Canarie

INSIEME ITALIANI ALLE CANARIE, 5 seggi. I candidati eletti sono Guido Gianoli 322, Lucio Marrone 138, Belkis De Los Angeles Corvo 126, Maurizio Mior 123, Emilio Francesco Fedele 111. LISTA CIVICA TRICOLORE, 4 consiglieri eletti: Giuseppe Stabile 351, Civita Masone 208, Donata Colella 160, Rocco Nicola Crimeni 147. LISTA AZZURRA, 3 seggi. Sono stati eletti Giuseppe Bucceri 307 voti, Melissa Carusi Beltotti 151, Cristina Gentile 149.

Qui il pdf con l’attribuzione seggi nel Comites Arona

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.