Neve in arrivo sulla Spagna settentrionale, le autorità invitano chi è andato in vacanza per il Ponte della Costituzione a tornare prima

neve spagna

MADRID. Arriva una nuova perturbazione invernale sulla Spagna, con la neve che interesserà molte zone del Nord. La Direzione Generale del Traffico (DGT), organismo autonomo dello stato spagnolo che si occupa della gestione delle politiche e delle norme viarie, ha invitato gli spagnoli ed in generale tutti quelli che sono andati in vacanza nei giorni del Ponte della Costituzione nella metà settentrionale della Penisola, a tornare prima, perché l’8 dicembre è in arrivo una importante ondata di maltempo invernale. Il timore è che, proprio nel giorno dell’Immacolata, quando come ogni anno si formeranno code e rallentamenti per il ritorno dei turisti nelle grandi città, le nevicate peggiorino la situazione creando mega ingorghi o situazioni di difficoltà.

La previsione di neve sulla Spagna nel giorno dell’Immacolata

Secondo quanto informa Meteored Spagna, nella giornata di mercoledì 8 dicembre sono attese nevicate fino a 800 metri di quota sulla metà nord della Spagna, e fino a 1200 sulla metà sud. Sulle montagne del nord la neve potrà accumularsi con abbondanza, con oltre 50 cm di spessore. La neve cadrà su quella già caduta a fine novembre, durante un altro episodio importante di maltempo invernale.

La preoccupazione è soprattutto rivolta all’area settentrionale del paese, dove le nevicate potrebbero creare problemi di viabilità, specie nelle aree di montagna e di meseta.

Su Pirenei e Cordigliera Cantabrica oltre mezzo metro di neve

Sulle montagne del settentrione spagnolo, dai Pirenei alla Cordigliera Cantabrica, sono attese nevicate abbondanti che potranno lasciare al suolo oltre mezzo metro di neve.

Per seguire le previsioni meteo in Spagna

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.