Spagna, come sarà il Capodanno 2022 nelle città spagnole in piena sesta ondata? Molte hanno cancellato le feste in piazza

capodanno madrid 2020

In Spagna come in Italia e nel resto d’Europa sono state sospese le feste di San Silvestro nelle piazze. Non ci saranno concerti né assembramenti. In Spagna le dieci città più popolare hanno sospeso la festa delle “campanadas”, quando a mezzanotte si tengono concerti e si mangiano i dodici chicchi d’uva. L’unica che non lo ha fatto è Madrid, che mantiene la linea dei mesi scorsi, “aperturista”, nonostante dilaghino i contagi.

Madrid, unica città spagnola che mantiene la festa in piazza a Capodanno

Nella Puerta del Sol di Madrid, dove rintoccheranno come ogni anno a mezzanotte le “campanadas”, trasmesse in diretta nazionale dalle tv come da tradizione, potranno entrare “solo” settemila persone. Le virgolette sono d’obbligo. In passato sarebbe stata una limitazione (è il 60% delle cifre del 2019), ma in tempi di pandemia quelle settemila persone in piazza per festeggiare l’arrivo del 2022 appaiono piuttosto eccezionali.

Le città che hanno cancellato i festeggiamenti

Le città che hanno cancellato i festeggiamenti sono Barcellona, Valencia, Bilbao, Saragozza, Malaga, Palma, Las Palmas de Gran Canaria, Murcia.

Le ultime notizie sulla pandemia in Spagna nel mese di dicembre 2021

Spagna, situazione coronavirus nel dicembre del 2021: contagi, variante omicron, vaccinazioni e restrizioni – LA DIRETTA

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.