Spagna e Italia, un anno fa la prima vaccinazione: qual è la situazione vaccini nei due paesi il 27 dicembre del 2021?

vaccino

Spagna

In Spagna quasi l’80% della popolazione totale ha almeno due dosi di vaccino

Il 27 dicembre del 2020 Araceli Hidalgo, una donna di 96 anni residente in una casa di risposo, fu la prima persona a ricevere il vaccino contro il COVID-19 in Spagna. Sarebbe iniziata quel giorno una campagna che va avanti ancora oggi. Fino a poche settimane fa, prima che la variante omicron rendesse evidente l’urgenza della terza dose, i bollettini sulle vaccinazioni parlavano soprattutto di quante persone avevano ricevuto due dosi del vaccino, considerate il modo più efficace per mettere al riparo le persone da conseguenze gravi della malattia. Nelle ultime settimane è sempre più evidente l’importanza della terza dose, e nei bilanci va considerato anche questo numero. Vediamo i dati.

Leggi anche: la DIRETTA con la situazione coronavirus in Spagna nel dicembre 2021

In Spagna terze dosi dai 40 anni in su

In un anno sono state somministrate in Spagna 85 milioni di dosi, che hanno evitato la morte di migliaia di persone. Basta infatti vedere i dati sul numero di persone che morivano un anno fa, rapportati al numero di contagi, e confrontarli con quelli di oggi, per avere un’idea di quanto i vaccini abbiano messo al riparo da conseguenze gravi del COVID-19 migliaia di spagnoli. In questi mesi la Spagna è stata all’avanguardia in Europa e nel mondo per il numero di persone vaccinate, con una risposta molto buona della popolazione. Ad oggi, 27 dicembre 2021, il 78,8% della popolazione totale risulta vaccinata con almeno due dosi. Oltre l’83% ha ricevuto almeno una dose, mentre intorno al 12% della popolazione totale ha ricevuto la terza dose. Sulla somministrazione della dose di rinforzo la Spagna si sta mostrando meno rapida rispetto ai mesi scorsi, e questo può essere un problema proprio nel pieno dell’espansione della variante omicron.

Italia

In Italia fu Claudia Alivernini, infermiera presso l’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani, a ricevere la prima dose di vaccino il 27 dicembre del 2020. Dopo un anno di vaccinazione di massa la situazione è questa: il 77,9% della popolazione totale ha ricevuto almeno due dosi mentre più del 22% ha ricevuto tre dosi del vaccino. 

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.