Il green pass ottenuto in Spagna vale anche in Italia? Come si chiama in spagnolo? Un po’ di informazioni

green pass

Il green pass è ormai da diverse settimane indispensabile per entrare in molti luoghi al chiuso in Italia, per usare i mezzi pubblici, per entrare in bar e ristoranti o per andare al lavoro. Per chi ha ottenuto il certificato verde europeo all’estero sorge la domanda: sarà valido anche in Italia? La risposta è sì, se si tratta del certificato verde europeo rilasciato nei paesi della UE. Il QR code viene letto e validato dalle applicazioni usate in Italia per il controllo.

Green pass realizzato in Spagna: vale anche in Italia

Il green pass rilasciato in Spagna (così come in altri paesi UE) è valido quindi in Italia. Attenzione però alle differenze che ci sono in Italia tra green pass normale e green pass rafforzato, ottenuto cioè con la vaccinazione. In numerosi luoghi al chiuso in Italia non si può accedere se non si è vaccinati. Il green pass dovrà quindi certificare di esser stati vaccinati.

Come si chiama in spagnolo?

In Spagna il green pass viene usato meno che in Italia, solo in alcune regioni e soltanto per accedere ai luoghi del divertimento e dello svago (bar, ristoranti, cinema). Non è richiesto per trasporti o per andare al lavoro. Come si chiama? I nomi usati sono diversi. Si va da “pasaporte Covid” a “pase sanitario”.

Spagna, situazione coronavirus nel gennaio 2022: contagi, variante omicron, vaccinazioni e restrizioni – LA DIRETTA

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.