A Madrid è stato smantellato un gruppo criminale che sfruttava sessualmente giovani minorenni: 37 arresti

Un articolo del giornale El paìs sulla rete di prostituzione minorile nella capitale spagnola.

MADRID. Il 3 gennaio scorso la Polizia spagnola ha arrestato 37 persone che avevano formato una rete criminale dedita allo sfruttamento della prostituzione minorile nei quartieri del sud di Madrid.  Dieci ragazze minorenni sono state liberate dalla rete. Cinque di loro risiedevano in centri di accoglienza pubblici per minori della Comunità Autonoma di Madrid. Proprio questo ha sollevato diverse domande sul sistema di accoglienza regionale, e su come sia stato possibile che cinque giovani minorenni sotto tutela siano finite in una rete criminale con queste caratteristiche.

La rete agiva tra Vallecas e Villaverde

L’Operazione Sana, così si chiama la grande investigazione – che ha prodotto 700 pagine di dossier- smantella una rete che mostra, come indica il quotidiano “El paìs”, il peggio dell’essere umano. Lo sfruttamento minorile avveniva nei quartieri sud della capitale, alcuni dei più poveri, da Vallecas a San Cristóbal fino a Villaverde. Gli abusi e la schiavitù nella quale vivevano queste giovanissime appaiono inquietanti, e preoccupa – come indica l’investigazione – quante altre minorenni possano trovarsi in questo momento nella stessa situazione.

Le giovani vittime erano sotto tutela in centri di accoglienza minorile

Uno degli aspetti inquietanti della vicenda è che una parte delle vittime era ospite in centri di accoglienza minorile pubblici. Non è la prima volta che questo succede: negli ultimi anni casi simili ci sono stati in Catalogna, Baleari, Castiglia e Leòn e Comunidad Valenciana. I lavoratori dei centri, interpellati su questo problema, affermano di essere impotenti: “non possiamo fare nulla”.

La notizia sui giornali spagnoli: “i bassifondi di Madrid”

Los bajos fondos de Madrid donde quedaron atrapadas 10 menores explotadas

La extensa investigación sobre la red que explotaba a niñas, entre ellas varias tuteladas, reflejan una parte de la sociedad que opera en la sombra compuesta por miembros de bandas, narcotraficantes, captadoras y clientes sin escrúpulos Son más de 700 folios de literatura en la que se encuentra lo peor del ser humano.

La red de explotación a menores desmantelada por la Policía utilizaba un burdel de Vallecas para prostituirlas

La trama desmantelada por la Policía Nacional que prostituía a menores y las utilizaba para la venta y el transporte de droga también disponía de un prostíbulo en la calle Felisa Méndez del Puente de Vallecas (Madrid), donde varias adolescentes fueron obligadas a tener relaciones sexuales con numerosos clientes sabiendo que tenían entre 14 y 16 años.

Detenidos 37 integrantes de un grupo que explotaba sexualmente a diez menores en Madrid

Agentes de la Policía Nacional han detenido a 37 personas que formaban un grupo criminal dedicado presuntamente a la explotación sexual de menores de edad, a quienes prostituían y utilizaban para la venta de sustancias estupefacientes, según ha informado este lunes la Jefatura Superior de la Policía de Madrid en una nota de prensa.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.